Giardino e cosmesi naturale: la maschera per il viso

Bentrovati, care lettrici e cari lettori. Oggi vi spiego come aggiungere in modo semplice un piccolo twist alla vostra maschera di argilla per farla diventare profumata. Non aggiungeremo olii essenziali, perché vanno sempre diluiti in un olio vettore, mentre in purezza diventerebbero troppo aggressivi e irritanti per la pelle, specie quella delicata del viso. Il metodo che utilizzeremo è sempre quello di polverizzare i petali. Io ho utilizzato i petali di rosa, così profumati e delicati, raccolti quando il fiore è asciutto dalla rugiada. Li ho essiccati nell’essiccatore, ma potete altrimenti usare un cestino di vimini e farli seccare in un luogo asciutto, buio e ventilato. Per polverizzarli ho usato uno dei pochi elettrodomestici che ritengo indispensabili, il macinacaffè. A fronte di una spesa minima che si aggira tra i 20 e i 30 euro, avrete un validissimo strumento che utilizzerete non solo per il caffè, ma anche per spezie, semi, sali, bucce, petali, radici e foglie. Una volta polverizzati i petali di rosa, andateli ad aggiungere in parti uguali all’argilla verde ventilata.

Anche l’argilla verde è per me un must have, che potrete utilizzare in diverse occasioni (anche per uso interno, essendo molto fine). Si utilizza per le maschere facciali perché è ricca di minerali che rilascia sulla cute, assorbendone invece le impurità, e ha anche un effetto antibatterico. La trovate nei negozi di alimenti naturali, e un pacco che vi durerà anni costa circa 8 euro.

La vostra maschera è pronta per essere conservata in un vasetto. All’occorrenza ne prenderete un cucchiaino che stempererete in pochissima acqua, spalmerete sul viso e lascerete agire fino a quando non sentirete la pelle che inizia a tirare. Lavate il viso con acqua tiepida e idratate. Ecco completata la nostra pulizia del viso, iniziata col bagno di vapore, continuata con lo scrub, terminata con la maschera purificante.

Fatemi sapere nei commenti se vi sono piaciute queste ricette!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...